REGOLAMENTO GENERALE, PENALITA’ E DIREZIONE GARA

REGOLAMENTO

 

Alla fine di ogni gara, verrà comunicata la DG composta da due membri del Drive 4 Fun, più un membro dello staff. Dopo la visione dei filmati anche in base alla gravità del contatto, si deciderà per le seguenti sanzioni;

  • secondi di penalità al traguardo
  • stop qualifiche gara successiva
  • stop alla gara successiva.

Per quanto concerne gli eventi ufficiali, invece, potranno essere decurtati anche punti dalla ptente ufficiale D4F: tali decurtazioni possono essere visualizzate chiaramente in fondo alla pagina.

Se avete la certezza che il contatto è avvenuto per un vostro errore, restituite la posizione al concorrente danneggiato (rispetto reciproco), fate SEMPRE molta attenzione ai rientri in pista dopo un semplice fuori pista o incidente, cercando di non occupare subito la traiettoria ideale e controllando che non stiano arrivando altri piloti per non causare ulteriori incidenti.

I video dovranno pervenire alla DG ENTRO E NON OLTRE le 00.00 del giorno successivo alla gara. Eventuali filmati pervenuti dopo questo orario non saranno presi in considerazione.

La DG, inoltre, si riserva di revisionare le eventuali dirette degli eventi e penalizzare contatti giudicati scorretti, per aiutarsi a prendere le decisioni più corrette possibili.

Si rende obbligatorio registrare la gara premendo il tasto share. I filmati potrebbero essere chiesti dalla DG, la quale potrà richiamare i piloti in caso essi non riescano a fornire i video richiesti.

Vi invitiamo inoltre, prima di ogni gara, a liberare lo spazio nella vostra “Rete Piloti” in modo tale da riuscire a salvare anche il replay della gara direttamente dalla schermata finale.

ISCRIZIONI

Al momento dell’iscrizione all’evento, indicare:

  • ID PSN,
  • Livrea dell’auto

ENTRO E NON OLTRE UNA SETTIMANA PRIMA DELL’INIZIO DEL CAMPIONATO

Se per qualsiasi motivo, ci si ritrovasse impossibilitati a partecipare, si prega gentilmente di comunicarlo tempestivamente all’host della stanza, o su PSN o tramite gruppo WhatsApp, onde evitare di far aspettare gli altri piloti già in stanza. La violazione di questa regola di buona educazione è soggetta a richiamo.

L’assenza alla gara determina la (eventuale) mancata attribuzione di punti se:

  • L’assenza non viene comunicata scatta lo stop delle qualifiche nella tappa successiva.
  • Le disconnessioni prima dell’avvio della gara determinano l’attribuzione dei punti previsti per l’ultimo classificato della stanza.
  • Le disconnessioni a gara avviata, invece, comportano il posizionamento in fondo alla classifica di arrivo, secondo l’ordine di disconnessione, con l’attribuzione del relativo punteggio.

COMPORTAMENTO IN PISTA

 

Prima dell’inizio delle prove libere, l’host della stanza uscirà dalla pitlane per verificare il ping di ogni giocatore presente (controllo ping).

In caso uno o più partecipanti abbiano dei lag in qualifica o peggio ancora in gara, gli verrà intimato dallo staff di fermarsi e rimanere fermi ai box, per non rovinare la gara degli altri concorrenti.

Si avvisano gli utenti che non bisogna abbandonare la stanza di gioco volontariamente, per non causare lag inutili; se accadrà quanto sopra descritto, l’utente avrà uno stop alle qualifiche della gara successiva.

È TASSATIVAMENTE VIETATO utilizzare il tasto RIPOSIZIONAMENTO IN PISTA, pena squalifica immediata dal campionato.

Al primo giro, fare sempre molta attenzione agli spazi e alle distanze. Le gare si vincono sulla lunga distanza, quindi evitare sempre contatti dovuti alla foga nel superare gli altri piloti. In caso di contatti durante il primo giro, la DG potrebbe sanzionare in maniera pesante e significativa i piloti coinvolti, onde evitare che il fatto si ripeta anche nelle gare successive.

Quando si sta per essere doppiati, fare sempre molta attenzione. Appena possibile (quindi magari non in curva), farsi da parte e mettersi fuori traiettoria per favorire il doppiaggio da parte del pilota che sta sopraggiungendo.

 

PATENTE UFFICIALE D4F

La patente ufficiale D4F è un requisito fondamentale per partecipare agli eventi ufficiali organizzati dal gruppo. Tale patente è ottenibile in 2 modi:

  1. Partecipando agli EVENTI ACADEMY
  2. Partecipando ai CAMPIONATI ACADEMY

I requisiti fondamentali che lo Staff chiede di rispettare per consegnare patenti ufficiali sono:

  1. Sportività (saper stare in pista con altri piloti, rispettando il regolamento del D4F, e comunque quelle regole di buona educazione presenti in una competizione sana, come ad esempio il rispetto, l’amicizia e l’aiuto reciproco sia durante le prove sia quanto riguarda i consigli per i “meno esperti”)
  2. Voglia di crescere: il Drive4Fun non è un forum di gruppi, NOI SIAMO UN GRUPPO. Chiediamo quindi a chiunque voglia correre con noi di voler restare e far parte di questa grande famiglia, aiutandosi a vicenda (vedi punto 1), proponendosi per organizzare eventi, partecipare attivamente alla vita del gruppo e così via
  3. Maturità, ovvero saper accettare le decisioni della Direzione Gara senza fare polemiche sterili o quantomeno inutili. Nella vita si vince e si perde, non bisogna abbattersi: se una gara va male, la prossima potrebbe vedervi trionfare!

 

RECUPERO PUNTI PATENTE UFFICIALE D4F

Di comune accordo, lo Staff ha deciso di consentire a tutti i piloti ufficiali di recuperare i punti patente persi durante gli eventi ufficiali D4F. Tali punti potranno essere recuperati svolgendo gli EVENTI ACADEMY (eventi rivolti principalmente ai non patentati, ndr). Ad ogni gara Academy conclusa senza incidenti, quindi in maniera pulita, verranno aggiunti 2 PUNTI PATENTE. In caso di contatti, la (eventuale) aggiunta di punti patente sarà a discrezione dello Staff, di comune accordo con la Direzione Gara del suddetto evento.

PENALITA’ APPLICATE

DESCRIZIONE SANZIONE/I
Intralcio di un pilota per aver ignorato la bandiera BLU  – 2 PUNTI PATENTE
Contatto durante le qualifiche, e in giro lanciato  – 3 PUNTI PATENTE
Utilizzo di espressioni volgari e/o blasfeme in chat di gioco/party/durante le dirette   3 GIORNI DI SQUALIFICHE DA OGNI GARA PREVISTA
Contatto che avviene durante tutto il primo giro  – 2 PUNTI PATENTE
Contatto durante il doppiaggio per mancato spazio da parte del pilota doppiato  – 2 PUNTI PATENTE 
Ostacolare le qualifiche altrui Volontariamente  – 5 PUNTI PATENTE
Uso del tasto in gara “RIPOSIZIONAMENTO IN PISTA“ e il pilota prosegue in gara   – 10 PUNTI PATENTE 
L’avversario perde 1 POSIZIONE ma continua la gara  – 1 PUNTO PATENTE + 1 POSIZIONE
L’avversario perde 2 POSIZIONI ma continua la gara  – 2 PUNTI PATENTE + 2 POSIZIONI
L’avversario perde 3 POSIZIONI ma continua la gara  – 3 PUNTI PATENTE + 3 POSIZIONI
L’avversario perde 4 POSIZIONI ma continua la gara  – 4 PUNTI PATENTE + 4 POSIZIONI
L’avversario perde 5 POSIZIONI per contatto lieve*  – 6 PUNTI PATENTE
L’avversario perde 5 POSIZIONI per contatto grave*  – 10 PUNTI PATENTE + STOP QUALIFICHE PROSS. GARA
L’avversario è costretto al ritiro  – 5 PUNTI PATENTE
Effettuare un sorpasso tagliando una curva senza nessuna  restituzione di posizione  – 5 PUNTI PATENTE
Rientro in pista volontario dopo un’uscita intralciando un pilota che sta sopraggiungendo  – 2 PUNTI PATENTE
Contatto intenzionale e/o palesemente volontario  SQUALIFICA DAL CAMPIONATO

 

Grazie per l’attenzione.

 

Lo Staff D4F Project Cars 2